Categorie

Marchi Ci sono 197 marchi

per pagina
Mostrando 1 - 24 di 197 articoli
  • Safe-id

    SAFE vanta oltre 50 anni di esperienza nel corso dei quali ha sviluppato e perfezionato numerosi sistemi per collezionisti in grado di soddisfare le esigenze piú disparate.
    SAFE propone il contenitore ideale per ogni collezione. Millioni di collezionisti in tutto il mondo hanno giá dato la loro preferenza ai nostri prodotti. Tutti i fogli e tutte le pellicole da noi utilizzati sono liberi da stearati e ammorbidenti, mentre la carta ed il cartoncino, sbiancati senza impiego di cloro, hanno valore pH neutro.
  • Office des Emissions de Timbres poste de Monaco

    Office des Emissions de Timbres-Poste de Monaco Nel 1937 è stato istituito l'Ufficio di francobolli di emissioni di Monaco (OETP). Molti collezionisti avevano fatto questa richiesta al fine di raccogliere i francobolli del Principato. Luigi II di Monaco, deve quel desiderio, creando il servizio amministrativo monegasco. L'anno 1955 segna l'adesione della OETP all'Unione postale universale.
    L'Ufficio di affrancatura emissioni Francobolli fa parte del Dipartimento delle Finanze e dell'Economia del Governo di Monaco. Diverse missioni affidate al OETP. In primo luogo, il Consiglio è responsabile della creazione e le emissioni di francobolli e la gestione delle cancellazioni meccanici. Questo è per designare il testo e l'illustrazione che accompagna il timbro postale. In secondo luogo, OETP è responsabile per la selezione di francobolli in collaborazione con il Principe di Monaco e della Commissione consultiva di numismatiche e filateliche collezioni. In terzo luogo, OETP è direttamente in linea con i tanti fornitori e gestisce la commercializzazione. Infine, il Consiglio è un punto vendita: i dipendenti vendono francobolli sul posto e la nave ordini degli utenti. Gestione delle scorte è quindi anche una parte delle missioni. Il Principato di Monaco ha altre due uscite che dipendono OETP. La prima finestra è Monaco-Ville e il secondo si trova a Monte Carlo.
  • Banque Centrale des Etats de l'Afrique de l'Ouest

    Banque Centrale des États de l'Afrique de l'Ouest

    La Banca Centrale degli Stati dell'Africa occidentale (BCEAO) è nato 4 aprile 1959: in particolare, è il risultato della trasformazione dell'Istituto di Emissione dell'Africa occidentale francese e Togo. E 'sede a Dakar, in Senegal. Tre anni dopo la sua creazione, nel 1962, la BCEAO firmato il trattato simboleggiava la creazione dell'Unione monetaria dell'Africa occidentale (WaMu). Questa è un'area riconoscendo l'uso della stessa medaglia: il franco della Comunità Finanziaria Africana.
    Questa banca comprende otto Stati: Benin, Burkina Faso, Costa d'Avorio, Guinea-Bissau, Mali, Niger, Senegal e Togo. Ogni paese ha un ufficio principale e uno o più agenti ausiliari. Il ruolo principale della BCEAO è quello di definire e attuare la politica monetaria nell'area interessata. La banca è interamente responsabile per l'equilibrio del sistema finanziario e bancario del WAMU. Diverse altre missioni affidate alla BCEAO come l'impostazione dei tassi d'interesse o l'attuazione della politica del cambio nella zona (sapendo che le regole di questa politica sono definiti dal Consiglio dei Ministri). Le riserve valutarie sono sotto il controllo della BCEAO.

  • Banque d'Albanie

    Bank of Albania (Banka e Shqipërisë)

    Tre passi sono necessari per portare alla fondazione della Banca d'Albania. Un primo tentativo ha avuto luogo tra il 1925 e il 1944 con la creazione della Banca nazionale d'Albania. Questo è particolarmente in questo periodo che è stato rilasciato la prima valuta albanese. Questo corpo viene poi sostituito con la Banca pubblica d'Albania fino al 1992. Quell'anno segna la nascita della corrente Bank of Albania.
    Una delle funzioni principali di questa banca è quello di mantenere la stabilità dei prezzi nel paese e di mantenere l'inflazione sotto controllo. Essa dovrebbe inoltre sostenere il mercato finanziario nazionale, sistema di pagamento, il regime del tasso di cambio e il miglioramento delle condizioni monetarie e termini di prestito.
    La Banca d'Albania è responsabile per la valuta del paese: il suo ruolo è quello di garantire l'equilibrio di moneta in circolazione, migliorando la crescita economica. Detta struttura deve anche gestire per conto del governo della Repubblica d'Albania, uno dei suoi principali clienti. Regolarmente, le transazioni finanziarie nazionali o internazionali sono fatte e coinvolgono miliardi di lek albanese. Infine, la Banca d'Albania supervisiona tutte le banche del paese e assicura che siano applicate tutte le regole.

  • Banque Nationale Allemande

    German Federal Bank (Deutsche Bundesbank)

    La Banca di Germania ha sostituito la Bank deutscher Länder, un'organizzazione creata nel 1948 che è stato responsabile per la nuova moneta nazionale, il marco tedesco. L'anno 1957 segna così la fondazione della Banca di Germania con sede a Francoforte sul Meno. Essa partecipa attivamente l'Eurosistema.
    Il primo compito della Banca della Germania è quello di garantire la stabilità dei prezzi e il sistema finanziario. Per questo, molte analisi vengono eseguite e gli obiettivi sono fissati dalla banca in cinque aree: politica monetaria, sistema finanziario e monetario, vigilanza bancaria, pagamenti senza contanti e di gestione della liquidità.
    La stabilità dei prezzi nella zona euro è uno dei principali obiettivi di questa organizzazione. Ciò consente in particolare la crescita e promuovere l'occupazione. Moneta in circolazione e il livello dei tassi di interesse dipende anche la Banca della Germania. Inoltre, la banca sta lavorando con l'autorità tedesca competente per la vigilanza dei servizi finanziari (Bafi): entrambe le agenzie di controllare più di 2.000 istituti di credito del paese e sono responsabili per il controllo del sistema di solvibilità alla liquidità e gestione del rischio.

  • Banque d'Angleterre

    Bank of England

    La Banca d'Inghilterra è stato creato nel XVII secolo, in particolare nel 1694. Dalla sua fondazione, e per più di due secoli, questa banca era una società privata. E 'soprannominato La vecchia signora di Threadneedle Street (La Vecchia Signora di Threadneedle Street) dagli inglesi per la sua posizione nella città di Londra. Il suo ruolo è evoluta nel corso della storia e le sue funzioni: gestione degli account di Stato, la concessione di prestiti, emettere biglietti, ecc
    Originariamente chiamato il Governatore e la Società della Bank of England, la banca ha registrato un primo turno nel 1946 con la nazionalizzazione del suo capitale. E 'quindi nel 1998 che la Banca d'Inghilterra è diventato un organismo pubblico indipendente. La prima missione di questa istituzione è quello di garantire la stabilità monetaria e finanziaria. Regolamento concernente lo scambio è anche nelle mani della Banca d'Inghilterra, così come la distribuzione di valuta (sterlina inglese) in Inghilterra e nel Galles. Questa organizzazione agisce anche come prestatore di ultima istanza, e deve essere in grado di sbloccare, se necessario, fondi di denaro.
    Infine, le riserve auree a favore della Gran Bretagna e molti altri paesi sono memorizzati nella Banca d'Inghilterra.

  • Agence Monétaire de l'Arabie Saoudite

    Saudi Arabian Monetary Agency (????? ????? ?????? ???????)

    Non dal 1928 per trovare la prima legge saudita in materia di denaro. E 'quindi nel 1952 che è stato creato Monetary Agency dell'Arabia Saudita durante il regno di Abdelaziz Al Saud ben Abderrahmane. Fin dalla sua istituzione, molti regi decreti sono stati emessi per formalizzare decisioni prese in merito agenzia monetaria, sia per rafforzare l'autonomia del corpo o di nominare nuovi governatori e vice-governatori.
    Monetary Agency dell'Arabia Saudita ha investito diverse missioni. In primo luogo, è responsabile dell'emissione della moneta nazionale (Riyal saudita) e la stabilizzazione del suo valore interno ed esterno. Riserve valutarie del regno sono di esclusiva responsabilità dell'organizzazione. Inoltre, il Monetary Agency dell'Arabia Saudita svolge un ruolo chiave nel controllo e la supervisione di banche, assicurazioni, società finanziarie, aziende di credito, ecc La politica monetaria del regno è gestito dalla Monetary Agency dell'Arabia Saudita: è per garantire la stabilità dei prezzi e dei tassi di cambio. Incoraggiare la crescita del sistema finanziario è fondamentale anche per rafforzarlo.

Mostrando 1 - 24 di 197 articoli